martedì 3 novembre 2015

30 settimane di libri - un libro che ti ha fatto crescere

30 settimane di libri

** un libro che ti ha fatto crescere **


Ciao a tutti!! Oggi riprendo i post delle "30 settimane di libri" e devo dire che le domande cominciano a far riflettere abbastanza!!! Qual è il libro che mi ha fatto crescere?

Devo essere sincera...io ho sempre letto molto, anche da bambina, sia fumetti che libri. Però le mie letture non sono mai state veramente "serie", nel senso che non avevo costantemente bisogno di avere un libro appoggiato sopra al comodino come ora. 
Mi sono appassionata veramente alla lettura dopo aver scoperto questo libro:





MEMORIE DI UNA GEISHA
di Arthur Golden


Ho inteso la parola "crescere" come ingresso nel mondo libresco, da vera lettrice accanita.
Mi ricordo che questo libro lo stava leggendo una mia compagna di classe delle superiori e me lo ha consigliato. Stavo passando un periodo dove tutte le letture che facevo mi deludevano (forse troppo semplici, infantili per l'età) e non sapevo cosa leggere, cosa prendere in biblioteca. Così ho seguito il consiglio e l'ho subito chiesto in prestito alla mia biblioteca del quartiere. 
E' stata la mia prima lettura seria, mi ha completamente rapita, ha cambiato il mio modo di leggere, ha segnato l'ingresso nel mondo letterario per adulti!! Infatti ho recuperato presto la mia copia personale che è quella della foto (potete notare che è molto rovinata, ha parecchi anni).
E' un libro bellissimo e per me ha un forte valore affettivo!!


E voi qual è il libro che vi ha fatto crescere? Sentitevi liberi di interpretare la parola "crescere" come meglio volete! :-)


Serena



4 commenti:

  1. Io ho sempre letto tantissimo, quindi interpreto la parola "crescere" in senso morale. Il libro che più sento di formazione è stato "Colpa delle stelle" di John Green. Odio quelle persone che lo leggono solo per la storia d'amore perché c'è molto, molto di più. Personalmente, mi ha fatta riflettere tantissimo, su quanto le cose siano temporanee e su quanto la vita sia breve ed una sola, e per questo dobbiamo goderci tutto più che possiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso come te. Questo libro è nella mia libreria e purtroppo ancora da leggere. Il tema che tratta è troppo forte per me per il momento e lo sto rimandando ormai da un anno. Chissà se riuscirò ad affrontarlo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. È bellissimo e molto delicato!! Te lo consiglio!

      Elimina